Associazione FARSI PROSSIMO
Sede legale:c/o RICCIONI PIERLUIGI - via Salette, 117 - 63900 FERMO (FM)
PROSPERO: via Lungo Chienti n. 2804  Sant’Elpidio a Mare
E-mail:  prospero@farsiprossimo.org oppure pierluigiriccioni@gmail.com
Codice fiscale: 90010670447

Dati associazione

Progetto Onodidattica 2012

Progettualità pregresse

L’associazione FARSI PROSSIMO è stata costituita il 23 marzo 1988 da volontari del fermano con intenzione di agire interventi mirati a rimuovere le cause di esclusione sociale e favorire l'animazione, l'aggregazione e l'educazione giovanile con predilezione delle fasce sociali più deboli.

Negli anni ha attivato progettualità specifiche con gli enti locali (soprattutto il Comune di Fermo e del fermano) per la formazione ed informazione su argomenti come scuola, lavoro, musica, cinema, sport, ecumenismo, nonviolenza e obiezione di coscienza.

Con le sue progettualità dalla sua costituzione ha contribuito a recuperare e rendere operativi ed accoglienti spazi di aggregazione fermana, e recentemente (dal 2004) opera insieme all'associazione LA SPERANZA ed ha costituito la Fattoria Solidale di PROSPERO autorizzata ai sensi della Legge Regionale 9/2003 (aut.n. 1 del 27.10.2010 rilasciata dal Comune di Sant’Elpidio a Mare – Art 6 punto 2 comma c della LR9/2003) dove vengono ospitati asinelli, pony e cavalli.

Il luogo si configura come “spazio per bambine, bambini e famiglie” e svolge anche le funzioni di aula didattica ambientale (Centro Risorse della Rete INFEA decreto della Regione Marche n. 100/APP del 30.12.2011).

In questo spazio progettiamo e realizziamo diversi percorsi di animazione e di co-terapia su precisi Progetti Educativi Individualizzati dimensionati con le Equipe di riferimento anche in funzione della patologia e dell’età; le azioni attuate – gratuite ed universali oltre a quelle specialistiche su precisi Progetti Terapeutici Individualizzati – concorrono al benessere psicofisico della popolazione del territorio, dei pazienti dei Centri Socio Educativi della Provincia e delle Scuole della zona, oltre che dei pazienti ospiti del Centro psicoterapeutico.

I beneficiari delle attività sono - oltre agli ospiti della Comunità psicoterapeutica per tossicodipendenti- i pazienti ed ospiti di Centri Socioeducativi per portatori di handicap, Associazioni di familiari, scolaresche, gruppi.

Ospitiamo percorsi di risocializzazione e di svolgimento di “messa alla prova” e “lavori socialmente utili” in collaborazione con l’UEPE – Ufficio Esecuzione Penali Esterne delle Province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno.

L’associazione di Volontariato FARSI PROSSIMO - codice ATECO 88.99.00- è una onlus iscritta al Registro Regionale del Volontariato della Regione Marche Sezione socio-assistenziale con Decreto n. 38 del 6/3/2001, ed agisce attraverso professionisti e soprattutto VOLONTARI con idonei titoli di studio e che hanno svolto percorsi riconosciuti e di qualifica:

  • Corso di qualificazione (100 ore) Operatore di Onoterapia attivato con il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali Bando l. 266/91 annualità 2003 per Operatore di Onoterapia;
  • ASSISTENTE DI EQUITAZIONE TERAPEUTICA (ONOTERAPIA) con IAL Marche - N. Progetto 12984 Bando di riferimento della Formazione Professionale Regionale n° 385 E1 1°
ed altri aggiornamenti effettuati grazie al Centro Servizi per il Volontariato delle Marche


Le nostre attività specifiche di Animazione e Coterapia (afferenti agli Interventi Assistiti con Animali) ci hanno portato a esperienze di successo con indicatori di replicabilità su progettualità con l’INAIL (riabilitazione post-traumatica ) e con il Centro Studi Erickson che ci hanno fatto conseguire riconoscimenti – tra gli altri – da parte dell’INDIRE, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa afferente al MIUR tramite pubblicizzazione delle nostre attività presso il Portale Ministeriale per quanto riguarda le Attività Assistite con gli animali.

Questi i link dove è possibile reperire altre credenziali delle esperienze progettuali finora attivate:

CONTRADA PULITA

4 Giugno 2017

Cominciamo pulendo insieme

locandina 14 giugno manifestazione medievale Basilica S: Croce al Chienti

 

 

 

INTORNO A S. CROCE 2015
promossa da Associazione Santa Croce

Domenica 14 giugno

OVE OSANO I FALCHI

passeggiata per raggiungere la Basilica di S. Croce

partenza ore 15 dalla Fattoria di Prospero

locandina 14 giugno manifestazione medievale Basilica S: Croce al Chientilocandina

 

 

Domenica 14 giugno 2015
FALCONI E TORNEI CAVALLERESCHI

Martedì 2 giugno e domenica 14 giugno la Fattoria di Prospero organizza una passeggiata in compagnia degli asinelli per raggiungere la Basilica Imperiale di S. Croce al Chienti partendo dagli spazi della Fattoria intorno alle ore 15.00.

Gli asinelli della Fattoria di Prospero saranno presenti a tutti gli appuntamenti in programma, felici di giocare con grandi e piccini nell’area di S. Croce!!

La partecipazione è libera e gratuita.

 

L'Associazione LA SPERANZA onlus
è lieta di invitarVi alla
MOSTRA DI SOLIDARIETA'
Porto San Giorgio, Sala Castellani, 6- 7 - 8 Dicembre 2014


In quell'occasione verrà presentata in anteprima una nostra iniziativa con l'Associazione UOLLAS sulla narrazione, le tecniche di stampa e di rappresentazione delle storie.
Il progetto denominato  “Storie-Libri-Serigrafia-film” è un laboratorio di narrazione continua, di scambio, riflessione e condivisione di storie. Un percorso che condurrà  i partecipanti dentro l’universo del raccontare (racconti, romanzi, film, canzoni, illustrazioni) fino ad approdare alla realizzazione di due libri e un film documentario: un libro illustrato, stampato in serigrafia e rilegato a mano dai partecipanti; una raccolta di racconti; e il racconto intimo della propria esperienza attraverso la videocamera. Interverranno al laboratorio scrittori, editor, street artist, illustratori, sceneggiatori e registi che condivideranno la propria  esperienza umana e professionale.
Il progetto durerà  un anno, sarà  guidato dalla consapevolezza della totale importanza della cultura, nel suo più ampio significato, della sua necessità  e convinzione che sia una strada preferenziale al riscatto personale.
Dalla postfazione del primo libro dal titolo Case che sarà  presentato il 7 dicembre a Porto San Giorgio, alla Sala Castellani e il 14 dicembre a “Libriamoci – festival del libro illustrato” (ore 11:00 alla Galleria Antichi Forni) di Macerata:
“Crediamo nel racconto. Nella necessità  di raccontare e ascoltare i racconti degli altri. Sentiamo forte il bisogno di creare un terreno fertile e comune, favorevole allo scambio, condiviso e di condivisione. Dove possano essere lasciati i segni , gli indizi e i residui della propria cultura.
Questo libro ne è una traccia, un’impronta del percorso iniziato, un laboratorio aperto, nella Comunità  di Recupero La Speranza.
Ci siamo interrogati sul significato della parola Casa. Ognuno ha dato una propria personale interpretazione, attraverso il racconto e il disegno. Storie e visioni. Intime e mosse dalla necessità  di essere narrate. Ci auguriamo sia l’inizio di un viaggio. Lungo, inedito e rinnovato . Che racchiuda
altri infiniti viaggi."
 
L'Associazione con i suoi servizi sarà  lieta di accogliere le famiglie attraverso le diverse iniziative che saranno attivate in questo periodo anche in collaborazione con il neonato Circolo Ippico VALLE DEL CHIENTI
 

Cari amici, insieme al Comune di Fermo stiamo ripensando il servizio Informagiovani.
Siamo contenti di essere stati al Vostro fianco in questi ultimi 25 anni!
Quando ne avevate necessità  - per la scelta del percorso scolastico, della carriera professionale, o per una difficoltà  particolare, ma anche in occasione di organizzare o usufruire di eventi ludici o artistici o semplicemente di svago- crediamo abbiate trovato in noi una sponda ed una spalla affidabile e competente. Ce lo dimostrano le decine di migliaia di giovani che si sono rivolti a noi!!!Ed anche quest’anno siete stati in tantissimi:
1800  allo sportello Informagiovani!!!!
1916 iscritti alla newsletter!!!!!
6678 followers sui social network!!!
A causa della riorganizzazione del servizio si potrebbero verificare sviste o “pause”. Ce ne scusiamo anticipatamente e Vi rassicuriamo sulla nostra intenzione di continuare ad essere un punto di riferimento per i giovani e le loro famiglie.
Buon tutto ed a presto per le novità !!!!
l’Associazione FARSI PROSSIMO




Sabato18 ottobre ore 15.00

via Lungo Chienti, Sant'Elpidio a Mare.


Inaugurazione dello Spazio di Ippoterapia e Scuola di Equitazione,

dedito alla socializzazione, all’educazione, alla formazione ed alla riabilitazione,

affidato all'Associazione S.D. Circolo Ippico Valle del Chienti.

 



DOCUMENTARIO SU SIMONE MASSI PREMIATO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA


Simone Massi, animatore resistente di Pergola, amico dell'Associazione (soprattutto degli asinelli, il logo della Fattoria di Prospero è suo!!), oltre ad aver realizzato il manifesto della Mostra del Cinema di Venezia, ha visto concorrere nella sezione VENEZIA CLASSICI un documentario sulla sua arte, ANIMATA RESISTENZA di Francesco Montagner e Alberto Girotto (Italia).
Ritratto di Simone Massi, il documentario è narrazione della sua opera poetica portatrice incontaminata di memoria, legata alla civiltà  rurale, alla terra marchigiana e ai sentimenti della semplicità  delle piccole cose, dei gesti quotidiani dentro ai quali si nascondono verità  profonde e interrogativi esistenziali. I suoi lavori e il suo stile di vita sono caratterizzati da un'armonica e coerente semplicità  e purezza.

Al film è stato assegnato il premio per IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA!!

link al sito dell'artista


ASINI E STELLE

Lunedì 25 agosto i nostri asinelli hanno animato l'Osservatorio Astronomico di Castellano. Per scoprire cosa c'entrano gli asini con le stelle clicca qui

L'ESTATE SOLIDALE DI PROSPERO

Giovedì 7 agosto si sono conclusi gli appuntamenti presso il Giardino della Cultura di Pedaso. Il progetto, attivato grazie alla collaborazione con l'Associazione "Regala un sorriso ai bambini" e giunto ormai alla terza annualità , è stato presentato nella sessione Buone Prassi del 9° Convegno internazionaleLa Qualità  dell'integrazione scolastica e sociale, organizzato dal Centro Studi Erickson.


CIAO COSTANZA!
Il 2 luglio alle 10.00 circa la nostra amata "asina anziana" Costanza ci ha lasciato. Perdiamo una validissima maestra che ha permesso a tantissimi di scoprire sensazioni ed emozioni genuine ed autentiche ...recuperando ciò che di buono abbiamo dentro ognuno di noi.
In questi 10 anni insieme ha fatto conoscere il fantastico mondo degli Asinì a bimbi, scolaresche, anziani,....mitica la sua ultima uscita ad Anni Azzurri a Falconara la scorsa estate!




Eventi passati:

2014



trekking urbano


ESTATE 2013

scarica il volantino


somaria

programma

***

palapajia

ESTATE 2013: La costruzione di un palapaijià  a Monte Pacini (Fermo)
che ospiterà  i momenti assembleari e didattici per i bambini del centro estivo.
La costruzione sarà  ultimata con la copertura per il riparo delle asinelle.

***

SABATO 8 GIUGNO 2013 a partire dalle ore 15.00
PIAZZALE ANTISTANTE LA LUDOTECA RIU’, Via Giammarco – Santa Petronilla, FERMO

Comune di Fermo – Assessorato ai Servizi Sociali – U.O. Disabili In collaborazione con :
Centro Sociale di Quartiere di Santa Petronilla; “Auser”; Ludoteca Riù – La Comunità  Educante;   “Farsi prossimo”; Cooperativa Sociale COOSS Marche; “L’Ottavo Giorno”; “AGESCI” Scout - Gruppo Fermo 1”;   “Tarassaco”; “Libera Libri”
promuovono

“ LA COMUNITA’ EDUCANTE IN FESTA FESTA    DELLA    COMUNITA’    EDUCANTE”  

ANIMAZIONE – GIOCHI – MUSICA -   LABORATORI - TESTIMONIANZE SULL’ESPERIENZA
a cura delle associazioni de  “La Comunità  Educante”

***

centro estivo

centro estivo1

iscrizioni entro: 11 giugno 2013


aquiloni


archeosomaro



pranzo

Eventi passati 2012:
labtintorio

Manifesto della MOSTRA FOTOGRAFICA (File PDF)


Programma de "Il mio paese in valigia" (File JPG)




La Fattoria di Pro.Sper.O.

ASINANDO MAGGIO 2009 - il programma (seconda parte)

ASINANDO MAGGIO 2009 - il programma (prima parte)

ASINANDO APRILE 2009 - il programma

Come raggiungere la Fattoria



 

Speciale allegati 2009:
- brochure ABITO (pdf);
- relazione Vitaletti (doc).



Obiettivi generali

Il progetto si propone di fornire indicazioni per affrontare il problema dell’emergenza casa, fornendo strumenti a quanti sono coinvolti nello scenario delle dinamiche abitative (inquilini, proprietari, istituzioni, organizzazioni) attraverso azioni di: orientamento sulla ricerca di soluzioni abitative; avviare un processo di reciproca e migliore conoscenza delle “culture dell’abitare“.

Azioni previste
Azione1 .   Seminario informativo sulle soluzioni per il problema casa.
Tratterà  delle modalità  per attivare cooperative edilizie e quelle per ottenere mutui (ipotizzando anche l’attivazione di canali preferenziali con banche), le modalità  di accesso all’edilizia residenziale pubblica, lo strumento del sostegno ai canoni di affitto ai sensi dell’art. 11 della L. 431/98 (anche agenzie per affitti a canone concordato).
Produzione di opuscoli informativi.

Azione 2 .   Convegno di sensibilizzazione rispetto all’emergenza casa
Punto di partenza di una politica abitativa innovativa socialmente orientata ed in grado di incidere sul mercato dell’affitto locale (promozione dell’Agenzia della Casa), oltre a promuovere un’edilizia sociale, realizzare e gestire interventi globali (edilizi, sociali e culturali), coordinando le diverse competenze e vocazioni dei soggetti coinvolti e di quelli necessari.
  
Azione 3. Ricerca e Mostra sulla cultura dell’abitare
ricerca che coprirà  tutto l’arco di durata del Progetto e sarà  coordinata da operatori-volontari dell’Associazione proponente e che effettueranno anche un lavori di coordinamento delle Azioni e di segreteria per tutto il Progetto.
La ricerca documentale sarà  affidata a uno o più esperti - architetti o anche da studenti di architettura- che selezionino anzitutto quali sono i parametri fondamentali della cultura dell’abitare e le concezioni dell’abitare appartenenti a culture diverse.  Attraverso foto, documenti, testimonianze, filmati, si realizzerà  una mostra sul tema che verrà  inaugurata durante la 2° giornata seminariale e sarà  poi itinerante
Scarica la nota informativa (file PDF)

 
 
Progetto "PRO.SPER.O. - Progetto sperimentale per l'onoterapia"
Ente titolare: Associazione FARSI PROSSIMO - Fermo
Iniziativa finanziata da MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
Direzione Generale per il Volontariato, l'Associazionismo e le
Formazioni sociali - Divisione III Volontariato
Comunicazione Ministeriale del 4.11. 2004 - prot. DGV/594/VOL-OSS
Finanziamento ai sensi dell'art.12, comma 2 L. 11.8.91 n° 266 - annualità  2003